Morso da una vipera in montagna, ragazzino in shock anafilattico

Il ragazzino, 12 anni, era in montagna per una gita domenicale: dopo essere stato morsicato dal serpente si è sentito male, ed è stato trasportato al Regina Margherita con l'elisoccorso

Doveva essere un tranquillo pomeriggio in montagna, ma non è stato così: per colpa del morso di una vipera, un ragazzino di 12 anni è andato in shock anafilattico, e adesso è ricoverato al Regina Margherita.

Il ragazzino, giunto sulle montagne sopra Condove, in Bassa Valle Susa per una gita nei boschi con la famiglia, è stato morso da una vipera e il veleno del serpente ha innescato una violenta reazione allergica, con gonfiori sul corpo. Dopo l'incidente, sono stati chiamati i soccorsi, giunti con l'elisoccorso: il ragazzino è stato così trasportato a Torino, dove è arrivato a metà pomeriggio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Anche in tangenziale arrivano velox: ecco dove verranno posizionati

  • Tragedia in ospedale: neonata muore mezz'ora dopo la nascita

  • "Da domani la strada sarà piena di veleno per i vostri cani" e i residenti insorgono sul web

  • Doppia scossa di terremoto a mezz'ora l'una dall'altra: avvertite dalla popolazione

  • Fine corsa per il pirata della strada, la sua auto era in carrozzeria: arrestato

  • Scontro violento fra auto: i vigili del fuoco estraggono due ragazze dalle lamiere

Torna su
TorinoToday è in caricamento