rotate-mobile
Lunedì, 24 Gennaio 2022
Cronaca Chiomonte

Assalto al cantiere di Chiomonte, quattro condanne per i No Tav

I fatti risalgono al Capodanno 2013. Le pene variano da dieci giorni a sei mesi per resistenza e altri reati

Quattro condanne nei confronti di altrettanti attivisti No Tav sono state inflitte stamattina, venerdì 16 settembre, per l'assalto al cantiere della Torino-Lione, a Chiomonte, del Capodanno 2013.

La sentenza, pronunciata dal giudice monocratico Immacolata Iadeluca, comporta pene rispettivamente di dieci giorni, un mese, un mese e dieci giorni e sei mesi per gli imputati, che erano difesi dagli avvocati Gianluca Vitale, Federico Milano ed Emanuele D'Amico.

L'accusa è stata sostenuta dal pm Enrico Arnaldi di Balme. La posizione di un quinto imputato è stata stralciata e verrà discussa in un altro processo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Assalto al cantiere di Chiomonte, quattro condanne per i No Tav

TorinoToday è in caricamento