Martedì, 26 Ottobre 2021
Cronaca

Forconi, fermò un taxista durante il corteo: condannato

Aveva fermato un taxista durante una manifestazione, impendendogli di proseguire la sua corsa. Il ragazzo 26enne è stato condannato a sei mesi di reclusione

"Se non mangio io non mangi neanche tu". Sono queste, principalmente, le parole che hanno portato alla condanna di Yuri D'A., la guardia giurata in cassa integrazione che nell'ambito della manifestazione dei Forconi dell'11 dicembre, aveva impedito ad un tassista di proseguire la sua corsa.

Al reo 26enne, il tribunale di Torino, sono stati inflitti sei mesi di reclusione per violenza privata e turbativa di pubblico servizio. Durante una manifestazione, il ragazzo aveva bloccato un taxi insieme ad una ventina di persone che, al momento, non sono state ancora identificate.

Mentre la pubblica accusa aveva chiesto inizialmente un anno e nove mesi, il reo, se l'è cavata con sei mesi, grazie anche alla difesa dell'avvocato Aldo Mirate.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Forconi, fermò un taxista durante il corteo: condannato

TorinoToday è in caricamento