menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Abusi su minori, condannato a tre anni l'ex portiere Sereni

L'ex portiere del Torino avrebbe abusato della figlia di otto anni durante un periodo di villeggiatura in Costa Smeralda nell'estate del 2009

Tre anni e sei mesi di reclusione per l'ex portiere di Torino, Lazio e Sampdoria Matteo Sereni. L'uomo era stato accusato dalla ex moglie di abusi su minori i quali sarebbero stati commessi in una villa in Costa Smeralda nell'estate del 2009, ai danni della loro bimba di 8 anni. Oltre al carcere l'ex portiere perderà, infatti, anche la potestà genitoriale sui propri figli.

Sconvolto Matteo Sereni, incredulo di fronte alla sentenza che lo condanna a tre anni di carcere: "L'unica cosa che mi mantiene vivo è sapere che i miei figli conoscono la verità".

Increduli anche i legali dell'ex portiere che sicuramente appelleranno la decisione del Gup Marco Contu. Secondo le loro dichiarazioni, infatti, la denuncia sporta dalla ex moglie sarebbe avvenuta nel corso di una asperrima separazione coniugale in cui persino la bambina, più volte registrata dalla madre, avrebbe successivamente ammesso che le accuse al padre erano infondate.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento