Lunedì, 17 Maggio 2021
Cronaca Centro / Via Roma

Scontri in via Roma per la visita di Berlusconi, sei condanne

Il leader del centro sociale Askatasuna è stato condannato per gli scontri avvenuti il 21 marzo 2011 durante una visita elettorale di Silvio Berlusconi a Torino. Forti tensioni soprattutto in via Roma

Il 21 marzo 2011 Silvio Berlusconi venne a Torino per sostenere i candidati del Pdl nelle imminenti elezioni. La sua visita fu oggetto di forti contestazioni, manifestatesi soprattutto in via Roma, dato che l'appuntamento con l'ex Capo del Governo era all'hotel Principi di Piemonte.

Ci furono anche contatti tra alcuni anarchici e le forze dell'ordine. Per quegli scontri quest'oggi è stato condannato il leader del centro sociale Askatasuna, Giorgio R., a 5 anni e 2 mesi di reclusione.

Oltre al leader il processo vedeva imputate altre sei persone. Una sola assolta. Le pene, tra cui quella al figlio di un magistrato, oscillano tra i 6 e i 19 mesi di carcere

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scontri in via Roma per la visita di Berlusconi, sei condanne

TorinoToday è in caricamento