menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Condannato a otto mesi di carcere l’aggressore del vigile in corso Peschiera

L’agente era stato preso a pugni e spintoni dopo avergli chiesto i documenti di circolazione. L’assicurazione del ragazzo era scaduta da tempo

E' stato condannato a 8 mesi per direttissima più una una multa di 100 euro, con non menzione e sospensione condizionale della pena, l'automobilista 21enne che martedì scorso aveva aggredito un vigile urbano in piazza Sabotino.

Il ragazzo, un italo brasiliano, aveva preso a pugni e spintoni l’agente che gli aveva chiesto i documenti di circolazione. Il vigile era caduto a terra mentre l’aggressore, grazie anche all’aiuto di un passante, veniva prima bloccato e quindi condotto al comando. Il pubblico ufficiale era poi stato ricoverato all’ospedale Martini. 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento