menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Morto dopo dimissioni dal Martini, medici condannati per omicidio

Due condanne a sei mesi nel processo per la morte di Dimitri Casavecchia, avvenuta nel dicembre 2009 per dissezione dell'aorta. Due medici sono stati giudicati colpevoli di omicidio colposo

Due medici dell'ospedale Martini di Torino sono stati condannati per la morte di Dimitri Casavecchia, un padre di famiglia di 35 anni deceduto nel dicembre del 2009 per dissezione dell'aorta dopo che fu dimesso per due volte dal pronto soccorso.

Secondo il giudice monocratico i dottori sono responsabili di omicidio colposo. Questi, nelle due occasioni in cui Dimitri Casavecchia si recò al pronto soccorso, firmarono le dimissioni del paziente.

Altri due imputati sono stati invece assolti. Per i due medici le condanne decise dal giudice sono di sei mesi. Per quanto riguarda i familiari erano già stati risarciti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lady Dybala si annoia all'ombra della Mole: "A Torino non c'è molto da fare"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento