rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Cronaca Settimo Torinese

Gettò dal balcone il figlio appena nato, condannata a 14 anni

Nonostante perizia avversa

Valentina Ventura, 35enne di Settimo Torinese, è stata condannata oggi a 14 anni di carcere per avere ucciso il figlioletto appena partorito gettandolo in strada dal balcone di casa la mattina del 30 maggio 2017.

Il giudice Marianna Tiseo (nel processo svoltosi con rito abbreviato) ha accolto pienamente la richiesta formulata in sede di requisitoria dal pm Lea Lamonaca nonostante una perizia confermasse che al momento del fatto la donna fosse incapace di intendere e di volere.

L'avvocato Patrizia Mussano, difensore di Ventura, ha annunciato ricorso in appello.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gettò dal balcone il figlio appena nato, condannata a 14 anni

TorinoToday è in caricamento