Sabato, 20 Luglio 2024
Cronaca San Paolo

Violenza sessuale a Torino San Paolo, palpeggiamenti nelle parti intime durante la seduta di massaggi: finanziere condannato a sei anni e mezzo

Tutto era partito dalla denuncia di una giovanissima cliente

Un maresciallo della guardia di finanza 51enne è stato condannato ieri, giovedì 10 febbraio 2022, a sei anni e sei mesi di reclusione per violenza sessuale con l'accusa di avere abusato di una ragazza di 19 anni, palpeggiandola nella parti intime, durante una seduta di massaggio olistico in uno studio che affittava nel quartiere San Paolo a Torino. I fatti risalgono a marzo 2021. Il collegio, presieduto dalla giudice Diamante Minucci, ha disposto per il sottufficiale l'interdizione dai pubblici uffici. Il pm Lisa Bergamasco, che ha coordinato le indagini, aveva chiesto una pena di sette anni di reclusione. Gli avvocati Juri Marchis e Katiuscia Bonetto, che hanno difeso il finanziere, avevano chiesto l'assoluzione sostenendo che si trattasse di un grosso equivoco. Per episodi analoghi, avvenuti nel 2018, l'uomo è stato denunciato da una seconda cliente.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Violenza sessuale a Torino San Paolo, palpeggiamenti nelle parti intime durante la seduta di massaggi: finanziere condannato a sei anni e mezzo
TorinoToday è in caricamento