menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Jovanotti infiamma l'Olimpico, in 40mila ad applaudirlo

"Ciao mamma, guarda quanto mi diverto... A Torino": ha esordito così Lorenzo Jovanotti nel suo concerto di ieri. Sugli spalti dell'Olimpico, 40mila persone.

In 40mila hanno assistito, ieri sera, al concerto torinese di Lorenzo Jovanotti. Il rapper si è esibito allo stadio Olimpico, in una piacevole serata di mezza estate resa più fresca dopo il violento temporale che si è abbattuto sulla città.

"Ciao mamma, guarda quanto mi diverto... A Torino", è stato il grido d'esordio del rapper, alle nove di sera; immediata la risposta dei suoi fan, che hanno gridato ad una voce sola per salutare il loro cantante preferito. "Ci vuole pioggia, vento e sangue nelle vene" ha cantato Jovanotti, invitando i 40 mila con questo parole: "vi porto a fare un giro, vi porto via con me".

Sugli spalti dello stadio, c'erano ragazzi, padri e madri di famiglia con bambini, anche qualche "giovane dentro", che sono stati trascinati dalla musica di jovanotti a 450mila watts, mentre il cantante correva da una parte all'altra del palco, vestito di giallo e di rosso, con pantaloni blu elettrico e sempre con il sorriso sulle labbra.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento