Cronaca

Il Comune stanzia un milione e mezzo di euro per gli impianti sportivi torinesi

Tra gli interventi, la manutenzione straordinaria allo Stadio Olimpico e in alcune piscine e la realizzazione di percorsi tattili per non vedenti al Pala Nuoto

Al Palazzo del Nuoto presto percorsi tattili per non vedenti

Il Comune di Torino stanzierà un milione e mezzo di euro per la manutenzione straordinaria degli impianti sportivi centralizzati. Le tre delibere relative sono state approvate questa mattina dalla Giunta. Circa 400mila euro saranno riservati agli interventi manutentivi straordinari e ai controlli delle strutture metalliche e in cemento armato dello Stadio Olimpico.

Mentre, come previsto dalla concessione, la manutenzione ordinaria spetta alla società Torino Calcio. Inoltre 700mila euro andranno per la realizzazione, al Palazzo del Nuoto, di percorsi tattili per ipovedenti; la messa a norma dei parapetti delle tribune del PalaRuffini e del Palaghiaccio Tazzoli 2 e il rifacimento di una parte delle tribune, attualmente non più agibili, allo Stadio Nebiolo.

Nelle azioni individuate dalla città rientra anche l’adeguamento delle strutture per l’ottenimento del CPI (Certificato di Prevenzione Incendi) per le piscine da parte dei Vigili del Fuoco. Per questo la Città ha previsto 400mila euro. Per poter garantire la migliore fruibilità degli impianti natatori è stato predisposto un progetto di manutenzione straordinaria che prevede interventi urgenti al complesso sportivo Parri, alle piscine Lombardia e Lido e agli impianti sportivo Colletta e Gaidano.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Comune stanzia un milione e mezzo di euro per gli impianti sportivi torinesi

TorinoToday è in caricamento