Buon compleanno a Livio Berruti, il campione “juventintorinista”

Compie oggi 77 anni il torinese Livio Berruti, uno dei più grandi atleti italiani di sempre. Eleganza e passione, in pista e anche nel calcio...

Il 19 maggio 1939 è nato a Torino Livio Berruti: uno degli atleti italiani più forti di sempre, che nel 1960 a soli 21 anni vinse la medaglia d'oro nei 200 metri piani alle Olimpiadi di Roma. Oggi compie quindi 77 anni, e a lui vanno i nostri auguri di buon compleanno.

Di lui Gianni Brera, uno dei più grandi giornalisti sportivi italiani di sempre, ammirava in particolare l'eleganza, l'armonia, che convivevano con l'esplosività e la determinazione viscerale. “L'impressione che desta Berruti è sconvolgente. I muscoli deflagrano come in frenesia ma il gesto è di eleganza incredibile, mai vista” scrisse Brera dell'atleta torinese.

Ma non è questa l'unica armonia tra apparenti opposti che caratterizza Livio Berruti. Qualche anno fa, infatti, ha confessato di essere un insolito tifoso di calcio, soprattutto per un torinese.

Ecco infatti quanto ha spiegato Livio Berruti sulle sue simpatie calcistiche:

Ho sempre ammirato l'eleganza della Juventus ma nel dopo Boniperti ho iniziato ad amare meno i bianconeri, troppo freddi, adeguati alla cultura del successo a tutti i costi. Poi ho avuto modo di conoscere il cappellano del Torino, don Aldo Rabino e moltissimi tifosi granata, gente meravigliosa: il mondo Toro mi ha coinvolto ed ammaliato. Io non sono tifoso di calcio ma amante delle cose belle, e il Toro ha saputo fare tante cose belle. Per me i granata rappresentano la passione viscerale, la Juve l'educazione e l'eleganza. Entrambe le squadre hanno saputo mostrare con calciatori come Boniperti, Scirea, Zaccarelli e Sala una signorilità e una compostezza che ho sempre ammirato negli sportivi.

Il video della sua vittoria alle Olimpiadi di Roma nel 1960

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Firmato il decreto: Piemonte zona arancione, che cosa si può e non si può fare da domenica 17 gennaio 2021

  • Piemonte in zona gialla: le regole in attesa della nuova stretta nazionale

  • Torino, ruba il portafoglio dimenticato in farmacia. E spende i soldi per fare la spesa: "Non vivo nell'oro"

  • Tragedia alla fermata a Torino: colpito da un malore, morto sotto gli occhi di numerose persone

  • Primark apre a Le Gru: in arrivo il marchio che fa impazzire le adolescenti di tutto il mondo

  • Dieci le attività di ristorazione che hanno aperto a Torino e provincia: scattano multe e chiusure

Torna su
TorinoToday è in caricamento