Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca Brandizzo

Mercatone Uno, al via il commissariamento per salvare Mappano e Brandizzo

I commissari avranno 180 giorni di tempo, più un eventuale proroga di 90 giorni, per proporre un piano di ristrutturazione che salvi i 34 punti vendita presenti su tutta la Penisola

Sei mesi di tempo per salvare il Mercatone Uno e, con esso, anche i punti vendita di Mappano e Brandizzo. A rimboccarsi le maniche per risollevare le sorti del supermarket di Imola, tre commissari straordinari nominati durante la firma del decreto che stabilisce la procedura di amministrazione straordinaria della società: Vincenzo Tassinari, Ermano Sgaravato e Stefano Coen.

Secondo vertici e sindacati, il commissariamento è l'unico modo per tentare di salvare la società e, non ultimi, qualche posto di lavoro. Sono 70 i dipendenti, tra le sedi di Mappano e Brandizzo che, al momento, sono rimasti a casa: in tutta Italia sono 1200.

Ora i commissari avranno 180 giorni di tempo, più un eventuale proroga di 90 giorni, per proporre un piano di ristrutturazione che salvi i 34 punti vendita presenti su tutta la Penisola. L'obiettivo è quello di evitare, nella migliore delle ipotesi, il fallimento dell'azienda che, a gennaio, ha chiesto l'ammissione al concordato preventivo al tribunale di Bologna. La prossima udienza è fissata al 19 maggio

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mercatone Uno, al via il commissariamento per salvare Mappano e Brandizzo

TorinoToday è in caricamento