menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Torino, commemorato l'agente di custodia Cutugno ucciso dalle Brigate Rosse

"Ma non c'era l'amministrazione penitenziaria"

Si è svolta ieri, domenica 11 aprile 2021, in lungodora Napoli 60 a Torino, la commemorazione dell’agente di custodia Lorenzo Cutugno barbaramente assassinato dalle Brigate Rosse 43 anni fa. A dare la notizia è l’Osapp, sindacato di polizia penitenziaria, per voce del segretario generale Leo Beneduci che dichiara: "A Lorenzo Cutugno fu concessa alla memoria la medaglia d’oro di vittima del terrorismo per gli alti valori morali espressi nell’attività prestata presso l’amministrazione di appartenenza. Alla cerimonia odierna, oltre alla moglie e alla figlia dell’agente
assassinato erano presenti una rappresentanza dell’associazione 'Nessun uomo è un’isola', la presidente Carlotta Tevere della commissione legalità del Comune di Torino, una rappresentanza del Carcere Lorusso e Cutugno e due appartenenti alla polizia penitenziaria presentatisi spontaneamente per ricordare la memoria del collega. Purtroppo, come ormai si è abituati a constatare da tempo, nessun vertice dell’amministrazione penitenziaria locale o regionale ha ritenuto opportuno partecipare".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento