Cronaca

Commemorazione defunti, i torinesi spenderanno dai 25 ai 40 euro

Intanto avanza il fenomeno dell'abusivismo commerciale. Secondo alcuni dati più del 50% del giro d’affari legato alla Commemorazione dei Defunti rischia di finire anche quest’anno nelle tasche del commercio illegale

Sarà in media di 25-40 euro a famiglia la spesa dei torinesi in occasione della Commemorazione dei Defunti, un dato che - come precisa l'Associazione Fioristi dell'Ascom Confcommercio di Torino - registra un piccolo calo rispetto agli anni precedenti.

Motivo? Il prezzo di mercato, rimasto sostanzialmente invariato rispetto all'anno scorso. In ogni caso, anche in tempo di crisi, i torinesi risultano in generale disposti a spendere per i propri cari, in un giorno che rimane comunque ancora ben radicato nella cultura sociale.

Unico problema, l'abusivismo all'interno del mercato floreale. Sì, perchè, come spiega Stefano Pirollo vicepresidente Associazione Fioristi Ascom di Torino, "il fenomeno si fa sempre più sfacciato non solo nei pressi dei due grandi cimiteri cittadini ma addirittura davanti agli esercizi commerciali della zona". Secondo alcuni dati, infatti, più del 50% del giro d’affari legato alla Commemorazione dei Defunti rischia di finire anche quest’anno nelle tasche del commercio illegale, in un momento di grave difficoltà economica dei fiorai torinesi. Un fenomeno sottolinea - l’associazione Fioristi - probabilmente in mano a vere e proprie organizzazioni malavitose.

Chiede più controlli l'Ascom Confcommercio e - come ribadito dalla presidente Maria Luisa Coppa - è necessario che avvengano non solo all'interno, ma anche all'esterno delle aree cimiteriali in modo da stroncare definitivamente questo tipo di illegalità.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Commemorazione defunti, i torinesi spenderanno dai 25 ai 40 euro

TorinoToday è in caricamento