Venerdì, 17 Settembre 2021
Cronaca Montanaro

Sorpreso a coltivare marijuana sul balcone di casa, nei guai un 62enne

All'uomo, già pregiudicato per altri reati legati alla detenzione ed allo spaccio di stupefacenti, sono stati concessi, per ora, gli arresti domicialiari

Dovrà rispondere di produzione e detenzione di sostanze stupefacenti Luciano B., 62 anni di Montanaro, responsabile di aver coltivato in casa delle piante di marijuana.

L'uomo, già pregiudicato per reati legati alla detenzione ed allo spaccio, è stato sorpreso dai carabinieri della stazione di Montanaro a coltivare, sul proprio balcone di casa, 8 piantine di cannabis.

Il 62enne è stato così arrestato nella mattinata di martedì e, in attesa del processo, il Pubblico ministero della Procura di Ivrea Lorenzo Boscagli, gli ha concesso gli arresti domiciliari.

Le piantine, sequestrate dagli agenti, erano alte dai 30 ai 40 centimetri.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sorpreso a coltivare marijuana sul balcone di casa, nei guai un 62enne

TorinoToday è in caricamento