Mercoledì, 16 Giugno 2021
Cronaca Barriera di Milano / Via Ruggero Leoncavallo

Via Leoncavallo, droga: la polizia individua un’altra serra artigianale

In un magazzino coltivate abusivamente 165 piante di marijuana

La sezione “Falchi” della Squadra Mobile, ha arrestato un 27enne e denunciato un 26enne in quanto responsabili in concorso della coltivazione abusiva di 165 piante di marijuana e della detenzione di 1.300 grammi della sostanza stupefacente.

I due si erano costruiti una serra artigianale per la coltivazione di marijuana in un fabbricato adibito a magazzino, all’interno di un cortile di Via Leoncavallo.

All’interno del deposito è stata rinvenuta la serra con tutto l’occorrente: 18 lampade, numerosi sacchi di terriccio, abbondante fertilizzante, un impianto elettrico e di ventilazione eseguito in modo semiprofessionale con umidificatori, trasformatori di corrente, termostati ed altro materiale utile alla coltivazione.

Sono stati anche rinvenuti e sequestrati un quadernone con appunti vari inerenti alle diverse fasi della coltivazione e della raccolta e due cartoni contenenti sostanza vegetale in foglia relative a piante di marijuana, nonché uno stendino con appesi diversi rametti con floricultura di sostanza vegetale del tipo marijuana.

In una stanza attigua erano sistemate 165 piante di marijuana che presentavano infiorescenza avanzata ed erano sottoposte a coltivazione artificiale mediante le lampade. 
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Leoncavallo, droga: la polizia individua un’altra serra artigianale

TorinoToday è in caricamento