Cartoni della pizza usati come essiccatori, denunciato coltivatore di marijuana

Blitz dei carabinieri in una casetta di Rueglio, scoperta una mini-serra con 12 piantine

La marijuana nei cartoni della pizza

Cartoni della pizza utilizzati per fare essiccare le foglie e fiori di marijuana che coltivava in casa.

E' quanto hanno scoperto i carabinieri a Rueglio nell'abitazione di un italiano di 39 anni, denunciato per produzione e detenzione di sostanze stupefacenti.

Durante la perquisizione domiciliare della palazzina di due piani, i militari hanno trovato uno stanza trasformata in serra, attraverso la costruzione artigianale di un box in cartone, dotato di impianto di illuminazione e ventilazione, per la coltivazione di 12 piantine di canapa indiana della lunghezza di 20-70 centimetri.

Sequestrati anche 7,5 grammi di sostanza già essiccata e scarti di fogliame ed arbusti dal peso complessivo di 500 grammi circa.

Sono intervenuti gli uomini delle stazioni di Vico Canavese e Cuorgné.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia familiare, disabile uccisa a martellate dalla madre

  • Ragazzo si getta sotto il treno in corsa: morto. Convoglio bloccato per quattro ore

  • Tamponamento fra due tram (uno era fuori servizio): 14 feriti in ospedale

  • Banda di ladri senza pietà: uccidono a pietrate il cane che li aveva sorpresi

  • È in arrivo la neve a Torino: altre nevicate fino alla vigilia di Natale

  • In corto la presa dell'albero di Natale: appartamento distrutto da un incendio, salvati mamma e bimbi

Torna su
TorinoToday è in caricamento