Cartoni della pizza usati come essiccatori, denunciato coltivatore di marijuana

Blitz dei carabinieri in una casetta di Rueglio, scoperta una mini-serra con 12 piantine

La marijuana nei cartoni della pizza

Cartoni della pizza utilizzati per fare essiccare le foglie e fiori di marijuana che coltivava in casa.

E' quanto hanno scoperto i carabinieri a Rueglio nell'abitazione di un italiano di 39 anni, denunciato per produzione e detenzione di sostanze stupefacenti.

Durante la perquisizione domiciliare della palazzina di due piani, i militari hanno trovato uno stanza trasformata in serra, attraverso la costruzione artigianale di un box in cartone, dotato di impianto di illuminazione e ventilazione, per la coltivazione di 12 piantine di canapa indiana della lunghezza di 20-70 centimetri.

Sequestrati anche 7,5 grammi di sostanza già essiccata e scarti di fogliame ed arbusti dal peso complessivo di 500 grammi circa.

Sono intervenuti gli uomini delle stazioni di Vico Canavese e Cuorgné.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovane si toglie la vita sparandosi un colpo di pistola

  • Carni e pesci in condizioni disastrose nel freezer: denuncia e maxi-multa al titolare di un ristorante

  • Il Comune di Torino assume: 238 nuovi dipendenti entro la primavera 2020

  • Aeroporto Torino, Air France lancia il volo per New York a un prezzo stracciato

  • Treno travolge un'auto al passaggio a livello: veicolo trascinato per 50 metri, una persona tra le lamiere

  • Brutto incidente in tangenziale: quattro veicoli coinvolti, due feriti, circolazione paralizzata

Torna su
TorinoToday è in caricamento