Nascondeva i coltelli nel vano portaoggetti dell'auto: denunciato

Durante un controllo dei carabinieri

I coltelli sequestrati dall'Arma

Nella sua automobile aveva nascosto ben quattro coltelli, tutti a serramanico, di diverse lunghezze. E come nascondiglio aveva scelto quello più scontato, il vano portaoggetti.

E così, al primo controllo da parte dei carabinieri, è stato immediatamente denunciato alla Procura di Ivrea per porto di armi od oggetti atti ad offendere.

Nei guai è finito un operaio di 56 anni di Pont Saint Martin, già noto alle forze dell’ordine. L’uomo è stato controllato dai carabinieri di Ivrea nella notte del 7 gennaio in viale Liguria a Burolo.

Sul perché li tenesse in macchina, l’uomo non è riuscito a dare alcuna risposta agli stessi militari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La tifosa non passa inosservata, ripresa dalle telecamere allo Stadium: ora ha migliaia di followers

  • Arriva l'inverno: prima neve in città e brusco calo delle temperature

  • Auto si scontra col cinghiale che attraversa la strada, poi si ribalta nel fosso: terrore per due ragazzi

  • Tenta di uccidere il figlioletto di un anno con le pastiglie nel biberon, poi si taglia le vene

  • Viaggia sull'auto modificata: multa di 640 euro, veicolo sospeso dalla circolazione

  • Tempo libero e svago, cosa fare a Torino e dintorni sabato 16 e domenica 17 novembre

Torna su
TorinoToday è in caricamento