Cronaca Moncalieri

Moncalieri, tenta di uccidere la moglie a martellate mentre dorme

La donna è riuscita a scappare in un'altra stanza e a chiamare aiuto. I due coniugi vivevano da anni come separati in casa: i litigi erano all'ordine del giorno

Tragedia sfiorata oggi pomeriggio a Moncalieri. Un uomo di 72 anni ha tentato di uccidere la moglie di 68 mentre dormiva. La donna però si è svegliata, riuscendo a scappare e a barricarsi in un'altra stanza da dove ha immediatamente chiamato i carabinieri. Il coniuge ha tentato la fuga ma i militari che nel frattempo sono giunti sul posto, l'hanno arrestato.

La donna ha raccontato ai carabinieri di essersi appisolata quando è stata aggredita dal marito con una mazzetta da muratore. Prima che lui potesse colpirla in modo serio, ha avuto il coraggio di disarmarlo e di fuggire in un'altra camera, chiudendo a chiave la porta. I due coniugi non andavano d'accordo da diversi anni e vivevano come separati in casa, litigando spesso.

La donna è stata accompagnata in ospedale dove è stata medicata. Fortunatamente il marito l'ha colpita solo di striscio, senza causare ferite serie.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Moncalieri, tenta di uccidere la moglie a martellate mentre dorme

TorinoToday è in caricamento