Colonia felina sterminata col veleno: di sette gatti ne sopravvivono appena due

Allarme dell'associazione

Il gatto Tigro, l'ultimo della colonia felina a venire avvelenato

Qualcuno ha avvelenato, a metà maggio 2019, la colonia felina vicino al castello di San Giorgio Canavese. Di sette gatti, tutti in via di sterilizzazione, ne sono rimasti vivi soltanto due. L'ultimo avvelenato è il gatto Tigro, di cui l'associazione Le Vibrisse, che si prende cura degli animali, ha pubblicato l'immagine su Facebook. "Ucciso da un essere spregevole", scrivono i volontari.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"A tutte le persone che hanno gatti liberi di girare in zona Castello a San Giorgio - aggiungono dall'associazione - raccomandiamo la massima prudenza. I gatti sono curiosi, anche quelli che si fanno solo una passeggiata potrebbero essere in pericolo. Per qualsiasi piccolo segnale di malessere portate immediatamente in ambulatorio veterinario i vostri animali".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • La corsa al mare dei turisti torinesi finisce col litigio con i vicini, poi sono costretti a tornare a casa

  • Scontro tra moto e auto all'incrocio: militare dell'esercito morto sul colpo

  • Allarme all'ora di pranzo: auto dei carabinieri finisce contro un negozio

  • Coronavirus: il Piemonte in controtendenza con l'Italia, i contagi scendono ma di poco

  • Trovato il cadavere Vincenzo (per tutti Franco) in riva al fiume: probabile suicidio

Torna su
TorinoToday è in caricamento