Collegno: anziano si suicida lungo la ferrovia Torino-Modane

L'uomo, 76 anni, soffriva da tempo di crisi depressive. La linea è stata interrotta intorno alle 13, ma la circolazione, su un binario, è ripresa alle 14

 

La circolazione sulla Torino-Modane é ripresa, anche se su un solo binario, intorno alle 14. L'interruzione ha coinvolto una decina di convogli regionali. Si sono registrati ritardi fino a 60 minuti. All'origine del disguido il probabile suicidio di una persona finita sotto il treno.
 
Era stata interrotta intorno alle 13 all'altezza di Collegno (Torino), a causa del suicidio di un anziano di 76 anni che si è gettato sotto un treno regionale diretto nel capoluogo piemontese. L'uomo, si apprende dalle forze dell'ordine intervenute sul posto, risiedeva non lontano dalla stazione e soffriva da tempo di crisi depressive.
 
Trenitalia ha provveduto al trasporto dei passeggeri con bus-navetta tra Avigliana e la fermata Fermi della matropolitana. Il resto della circolazione ferroviaria non ha subito conseguenze. La linea riprenderà appena magistrato, medico legale e forze dell'ordine avranno espletato tutte le procedure del caso.
 
(ANSA)
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si sentono male in strada al mare: il figlio muore, il padre è gravissimo. Ipotesi overdose

  • Vince il concorso di bellezza pochi mesi dopo che i genitori chiudono l'azienda a causa del lockdown

  • Lascia l'alpeggio e si sente male: in ospedale scoprono la positività al coronavirus

  • Guardia giurata uccide la ex compagna e poi si suicida, lei lo aveva lasciato da poco

  • Il film porno è girato nel parco cittadino: nuova performance del noto avvocato e di due pornostar torinesi

  • Fantomatico volantino di un (sedicente) papà: "Avete molestato mia figlia, vi sto cercando"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento