menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Collegno, addio alle acciaierie Mandelli: al loro posto, nuovi palazzi

Al posto delle fatiscenti acciaierie Mandelli di via Torino, a Collegno, saranno costruiti nuovi palazzi. La superficie interessata dai lavori è di 66mila metri quadri

Sono partiti i lavori per la demolizione delle vecchie acciaierie Mandelli di Collegno, un enorme complesso industriale (di 66mila metri quadri) ormai completamente ridotto allo stato di rudere, nel quadrilatero compreso tra via Torino, via Cernaia, via De Amicis e corso Pastrengo.

Un progetto di riqualificazione che era atteso da anni: da troppo tempo infatti un intero quartiere della città denunciava il degrado della struttura, ormai diventata una cicatrice sul volto di Collegno. La prima fase è iniziata e in queste settimane le ruspe abbatteranno quanto resta della fatiscente struttura industriale; la bonifica del territorio e la pulizia delle macerie avverrà in un secondo momento.

Il progetto è quello di costruire nuove case (delle quali, il 30% di edilizia convenzionata), con spazi ricettivi e alberghieri, scuole, parcheggi e aree verdi; il tutto entro cinque anni. Un piano che nel giro di qualche anno dovrebbe portare a Collegno altri 800 abitanti circa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento