menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'intervento dell'ambulanza per soccorrere la colf ustionata

L'intervento dell'ambulanza per soccorrere la colf ustionata

Colf ustionata mentre accende il camino di casa: è grave in ospedale

Quasi certamente ha usato alcol

Una filippina di 38 anni, collaboratrice domestica e baby-sitter di una famiglia residente in strada Costalunga 1 a Moncalieri, è rimasta ustionata a volto mentre stava accendendo il camino della casa nel pomeriggio di oggi, venerdì 16 novembre 2018.

Una fiammata l'ha investita raggiungendola a viso, braccia e mani. Sul posto, chiamati dai vicini attratti dalle urla di dolore della donna, sono intervenuti i vigili del fuoco e i sanitari delle ambulanze, che l'hanno trasportata all'ospedale Cto di Torino. Le sue condizioni sono gravi nonostante le ustioni riguardino solo il 10% della superficie corporea. E' in coma farmacologico e la prognosi è riservata.

Con la donna in casa c'erano due bambini che lei segue quando non ci sono i genitori. Sono stati trasportati entrambi all'ospedale Regina Margherita per lo choc.

Sono poi arrivati anche i carabinieri e gli ispettori dello Spresal dell'Asl To5. Tutte le circostanze dell'incidente sono al momento da accertare anche se sembrerebbe certo che la donna abbia voluto ravvivare la fiamma con l'alcol.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento