Cronaca Barriera di Milano / Via Pont

Code e disagi negli uffici postali, in via Pont niente ticket e display

I residenti di Barriera di Milano contro il piccolo ufficio postale di via Pont. I cittadini che devono ritirare la pensione o pagare le bollette sono costretti a ore di coda

Le code alle Poste, si sa, sono all’ordine del giorno. Soprattutto negli uffici piccoli. E come spesso accade quando c’è da ritirare una pensione o pagare una bolletta è facile che si scateni il putiferio, almeno dopo qualche ora di attesa snervante. Sotto il sole d’estate o magari al freddo d’inverno. In alcuni uffici, incredibile ma vero, manca anche il display luminoso. Un simpatico apparecchio che permette all’anziano di turno di capire quando sarà il suo turno. Una segnalazione arrivata da un nostro amico di Barriera di Milano ci ha portato in via Pont angolo via Parella dove pagare una bolletta o ritirare la pensione è diventata un’impresa estremamente ardua.

Le persone, infatti, si mettono in coda una dietro all’altra aspettando pazientemente il loro turno. Un’attesa a tratti snervante soprattutto considerando gli spazi limitati e il numero di persone che necessitano di accedere agli sportelli. I cittadini che si recano dentro l’ufficio, infatti, devono addirittura fare a meno sia dei ticket sia dei display, come già detto molto utili per evitare sovraffollamenti nel locale. E così chi entra alle poste deve automaticamente scegliere lo sportello da cui passare a pagare e chiedere chi è l’ultimo per poi mettersi in coda. Proprio come avviene solitamente dal medico di base.

“Dobbiamo prestare attenzione alle chiamate degli operatori – rivela una signora -. Quando c’è poca gente non ci sono problemi ma i primi del mese, di solito, è quasi sempre un dramma” Problemi sconosciuti a Poste Italiane. “Non abbiamo mai ricevuto questo tipo di lamentela – spiegano dagli uffici centrali -. Di recente ci è stato soltanto segnalato un problema di illuminazione che abbiamo risolto in tempi brevi. Per eventuali altri problemi i cittadini possono scriverci e noi risponderemo”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Code e disagi negli uffici postali, in via Pont niente ticket e display

TorinoToday è in caricamento