menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Si sente male per aver ingerito ovuli di cocaina, arrestato in ospedale

Per detenzione di sostanza stupefacente

Un nigeriano di 41 anni si è sentito male dopo aver ingerito diversi ovuli di cocaina e si è recato al pronto soccorso del San Giovanni Bosco. Qui il personale ha richiesto l’intervento degli agenti della Squadra Volante dopo aver appreso dall’uomo che i forti dolori addominali erano causati, a suo dire, dall’ingestione di 7/8 dosi di cocaina.

Dagli accertamenti radiologici è emersa la presenza di corpi estranei di entità considerevole, pertanto gli agenti deducevano che il quantitativo della sostanza stupefacente fosse ingente. Da ulteriori accertamenti è emerso che lo straniero aveva ingerito in realtà 4 grandi involucri di metanfetamina per un totale di quasi 60 grammi. Il 41enne è stato arrestato per detenzione di sostanza stupefacente.    
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento