menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il ritrovamento della cocaina nascosta

Il ritrovamento della cocaina nascosta

La cocaina nel doppio fondo della ruota di scorta: preso trafficante (VIDEO)

Il malvivente, un 33enne bloccato al casello di Bruere (Rivoli), ha cercato di dissimulare la sua destinazione finale e di coprire l'odore con un forte deodorante

La droga viaggiava nel vano della ruota di scorta, in un vano appositamente realizzato vicino al serbatoio, ma non è sfuggita al fiuto di Buster e Akhira, i due cani della squadra mobile specializzati in ricerche di stupefacenti. Sono stati loro a indicare con le zampe che qualcosa, in una Opel Insigna station wagon controllata domenica 14 maggio 2017 al casello di Bruere (Rivoli), sulla tangenziale nord, non andava.

Quando l'auto è stata smontata, gli agenti hanno scoperto che il carico trasportato era di quasi sei chili di cocaina purissima, per un valore di circa 300mila euro. Per questa ragione hanno arrestato il corriere, un 33enne belga che aveva cercato di giustificarsi sostenendo di dover andare in Albania ed essersi perso, mentre sul suo navigatore satellitare c'era chiaramente una destinazione finale nel centro di Torino.

Per coprire l'odore, il malvivente aveva in auto un profumo molto forte al gusto di ciliegia. Ma è stato tutto inutile: i cani sono stati più bravi di lui.

All'operazione hanno collaborato anche gli uomini della polizia stradale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Allegati

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento