Domenica, 17 Ottobre 2021
Cronaca

Papa Francesco cittadino onorario torinese, Alessandro Del Piero no

Il Consiglio Comunale ha approvato la mozione di Sbriglio, a favore del pontefice, mentre è stata bocciata la richiesta di cittadinanza per Pinturicchio fatta dalla Lega

Papa Francesco sarà cittadino onorario di Torino, Alessandro Del Piero no. Lo ha deciso ieri il Consiglio comunale di Torino che ha approvato, con 27 voti favorevoli e 1 astenuto, il conferimento del riconoscimento a Jorge Mario Bergoglio. Mentre non è andata bene all'ex capitano della Juventus la cui cittadinanza era stata chiesta con una mozione dalla Lega Nord che ha ricevuto soltanto 20 voti a favore.

In realtà, i motivi del no a Pinturicchio sono più di natura politica che di fede calcistica, con un centrosinistra "tiepido" su una proposta dell'opposizione di centrodestra. Neppure i favori del sindaco Piero Fassino, tifoso juventino, sono serviti a convincere il Pd a dire "si" in maniera compatta.

La richiesta di cittadinanza onoraria per Papa Francesco invece è stata firmata dal consigliere Giuseppe Sbriglio e si collega principalmente alle origini piemontesi del Papa e all'attaccamento che ha dimostrato di avere con la nostra regione.La decisione del Consiglio arriva in vista della visita del pontefice a Torino, il prossimo 21 giugno, in occasione dell'Ostensione della Sindone e del Bicentenario della nascita di San Giovanni Bosco.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Papa Francesco cittadino onorario torinese, Alessandro Del Piero no

TorinoToday è in caricamento