Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

Ciriè, imprenditore agricolo con l’aeroplano risultava nullatenente: denunciato

L'uomo, 38 anni, invece è intestatario di 8 abitazioni, 137 terreni e 8 conti correnti

All’apparenza sembrava un piccolo imprenditore agricolo nullatenente, ma le indagini della Guardia di Finanza di Torino hanno dimostrato che era un vero e proprio evasore totale. 

L'uomo, trentottenne di Ciriè, da tempo non presentava alcuna dichiarazione fiscale, ma risulta intestatario di 8 abitazioni, 137 terreni, 8 conti correnti e, non da ultimo, proprietario di un aeroplano privato basato presso il campo di volo di Corso Marche a Torino.

Al termine delle attività investigative, le Fiamme Gialle Lanzesi hanno accertato una base imponibile non dichiarata che sfiora i 750.000 Euro, mentre le imposte evase, nel suo complesso, sono state quantificate in circa 250.000 euro. L’imprenditore è stato inoltre segnalato alla Procura della Repubblica di Ivrea per l’omessa ed infedele presentazione delle dichiarazioni fiscali. 

Nei confronti di quest’ultimo, infine, è stata avanzata una proposta di sequestro di beni e valori, per circa 260.000 euro allo scopo di garantire la restituzione alla collettività delle risorse illecitamente sottratte.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ciriè, imprenditore agricolo con l’aeroplano risultava nullatenente: denunciato

TorinoToday è in caricamento