Cronaca San Donato / Via Macerata

Circoscrizione 4, ai giardini di via Macerata i bimbi giocano tra le siringhe

L'ultimo episodio si è verificato ieri pomeriggio quando le mamme si sono accorte della presenza di alcuni "resti", sporchi di sangue, abbandonati su una panchina

"Il giardino di via Macerata è pericoloso per i nostri bambini". Le mamme che accompagnano ogni giorno i loro figli alla Scuola Materna Bovetti, lì di fronte, non sono più tranquille. Il giardino pubblico inaugurato nel 2010, diventato da qualche anno il punto d'incontro per genitori e bimbi dopo l'uscita da scuola, è nell'occhio del ciclone. 

Già perchè oltre alla poca cura delle aiuole, alla scarsa pulizia degli angoli, ai giochi per i bambini danneggiati da più di un anno, e mai riparati, e al fatto che il monumento-scultura realizzato dal maestro Massimo Ghiotti è completamente imbrattato di scritte, ora c'è di peggio. 

Ieri pomeriggio infatti alcune mamme hanno trovato, su una panchina, diverse siringhe abbandonate e sporche di sangue: un vero e proprio pericolo per chiunque, soprattutto per i bambini che ignari, giocando e toccandole, avrebbero potuto ferirsi. I genitori hanno allertato immediatamente la Polizia Municipale che attorno alle 17 ha fatto un sopralluogo e ha provveduto a transennare la panchina.  

"Non è la prima volta che succede - ha affermato Carmela, mamma di Edoardo, 5 anni -: avevamo segnalato un episodio analogo ai vigili già due mesi fa ma da allora la questione non è stata risolta. E la sicurezza, per noi e per i nostri figli, dovrebbe venire prima di tutto".

Anche chi abita nei palazzi che si affacciano sul giardino conferma la preoccupazione delle mamme. I giardini di via Macerata, come cala la sera, diventano un punto di ritrovo per chi fa uso di droga e per traffici loschi in genere.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Circoscrizione 4, ai giardini di via Macerata i bimbi giocano tra le siringhe

TorinoToday è in caricamento