I cimeli di Ayrton Senna rubati spuntano in un negozio dell'usato: sequestrati

Ladri erano già stati arrestati

I cimeli scoperti dai carabinieri a Chivasso

Sequestrati nella mattinata di ieri, lunedì 27 luglio 2020, a Chivasso, in un negozio di articoli usati, circa 300 articoli (modellini, t shirt, caschi, guanti, tute da corsa e oggettistica varia), tutti cimeli originali di Ayrton Senna, indimenticato pilota automobilistico brasiliano scomparso in un incidente a Imola nel 1994. Erano stati rubati lo scorso 11 luglio a Isola d'Asti all'istituto dedicato al grande campione, che, organizzando iniziative benefiche esponendoli, aiuta i bambini poveri del brasile.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I carabinieri hanno accertato che la merce era stata consegnata al negoziante da due italiani, di 31 e 32 anni, di Canelli (Asti), già arrestati dai militari del comando provinciale di Asti per il furto dell'intera collezione dell'istituto, che ha un valore dei 300mila euro. Entrambi, in questo caso, sono stati denunciati per ricettazione. Sono in corso ulteriori accertamenti per ricostruire tutte  le fasi  della compravendita dei cimeli venduti e non.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vince il concorso di bellezza pochi mesi dopo che i genitori chiudono l'azienda a causa del lockdown

  • Si sentono male in strada al mare: il figlio muore, il padre è gravissimo. Ipotesi overdose

  • Il film porno è girato nel parco cittadino: nuova performance del noto avvocato e di due pornostar torinesi

  • Maxi-incidente in tangenziale: quattro veicoli coinvolti, uno ribaltato e due in fiamme

  • Tragico scontro con un camion, morto un automobilista

  • Viviana e il piccolo Gioele sono ancora scomparsi, ma oggi fatti avvistamenti 'importanti'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento