Cronaca Pozzostrada / Corso Filippo Brunelleschi, 23

Protesta di 40 tunisini al Cie, bottiglie d'acqua contro gli agenti

Circa 40 immigrati tunisini, ospiti del Centro di identificazione ed espulsione, hanno dato il via a una manifestazione di protesta. Nessuno è rimasto ferito

Dopo gli episodi incendiari delle scorse settimane, nuova protesta al Cie di Corso Brunelleschi a Torino.

Circa 40 immigrati tunisini, ospiti del Centro di identificazione ed espulsione, hanno dato il via a una manifestazione di protesta la scorsa notte all'interno della struttura. Hanno battuto a lungo posate e stoviglie contro grate di ferro e altri oggetti metallici, poi hanno lanciato bottiglie piene d'acqua contro gli agenti di Polizia in servizio.


Nessuno è rimasto ferito. La Questura comunivca che è stata solo danneggiata una porta di un bagno. La protesta ha coinvolto gli immigrati ospitati nelle aree 'bianca' e 'viola' del centro, ovvero coloro che sono in attesa di rimpatrio coatto. Nelle settimane scorse proteste erano state attuate nelle aree 'gialla' e 'verde' dove altri tunisini avevano dato fuoco a materassi e suppellettili, danneggiando moduli abitativi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Protesta di 40 tunisini al Cie, bottiglie d'acqua contro gli agenti

TorinoToday è in caricamento