L'allenamento del cicloamatore dura soltanto tre chilometri: fermato e multato

Continuano i controlli sul territorio

immagine di repertorio

È durato appena tre chilometri l'allenamento di un cicloamatore di Moncalieri domenica 5 aprile 2020: tanta (cioè poca) è la distanza che ha percorso prima di essere fermato da una pattuglia della polizia locale.

Era evidente che non fosse fuori né per ragioni di urgenza, né per ragioni di lavoro e né per ragioni sanitarie. Per questa ragione i vigili gli hanno appioppato una contravvenzione di 370 euro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Continuano, quindi, i controlli delle forze dell'ordine di Torino e provincia sull'applicazione delle ordinanze governative, regionali e comunali. La raccomandazione è sempre la stessa: restate a casa e uscite soltanto per ragioni di grave necessità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile tragedia nella notte: uccide il figlio di 11 anni a colpi di pistola e poi si spara

  • Incidente mortale in città: a perdere la vita uno scooterista di 30 anni

  • Investito dalla sua auto dopo avere dimenticato di inserire il freno a mano: è grave

  • La denuncia: "Aggredito dal vigilante del supermercato perché mi sono abbassato la mascherina"

  • Elezioni 2020, in 23 comuni del Torinese i cittadini sceglieranno il sindaco e il consiglio comunale

  • Cammina sulle auto parcheggiate, poi si lancia su una e le sfonda il parabrezza: arrestato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento