menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il cibo trovato nei cassonetti

Il cibo trovato nei cassonetti

Pacchi di pasta trovati nei bidoni, ecco dove finisce il cibo dell'Unione Europea

Si tratta di prodotti alimentari destinati agli indigenti. Per il quartiere Barriera, però, non è la prima segnalazione

Decine di pacchi di pasta, con scadenza fissata nel 2018 o nel 2019, gettati in un sacco nero e abbandonati come se niente fosse in un raccoglitore.

E' quanto è stato ritrovato da alcuni commercianti e residenti nei bidoni di via Monterosa, all’angolo con corso Palermo. Nel quartiere Barriera di Milano.

Si tratta di prodotti alimentari provenienti dall'Unione Europea e destinati agli indigenti. Per il quartiere però, non è la prima segnalazione.

In passato fu un operatore Amiat, al lavoro in via Bologna, a scoprire confezioni di piselli, fagioli e carote in un bidone. Le stesse che vengono consegnate dalle parrocchie insieme ai pacchi alimentari. Destinate a famiglie indigenti, italiane e straniere.

"Sicuramente presenterò un’interpellanza – dichiara il capogruppo di Fi della circoscrizione Sei, Domenico Garcea -. Questo ritrovamento è vergognoso. Bisogna capire chi riceve il cibo, contattando le parrocchie di zona".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento