menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il Comune mura gli ex uffici sanitari "Ora basta degrado"

Intervento di riqualificazione a metà per via Borgo Ticino. Dopo anni di proteste gli ex uffici sono stati chiusi per evitare le intrusioni dei ladri e dei disperati

Addio ai disperati, ai ripari di fortuna. Ai furti di rame e ai rifiuti. Dopo quasi dieci anni di convivenza con i ladri e i senzatetto il Comune di Torino ha deciso di riprendersi gli ex uffici sanitari di via Borgo Ticino, in concessione fino a poco tempo fa all’Asl To2. Una scelta figlia della mancanza di provvedimenti e di una situazione ormai stagnante da troppo tempo. I continui ritardi nella ristrutturazione e le lamentele sempre dei residenti hanno di fatto convinto la Città a intervenire pesantemente. Una volta per tutte. Un piccolo provvedimento in attesa di tempi migliori. Ostruiti tutti i varchi aperti, a cominciare delle finestre.

“Per nove anni i residenti di via Borgoticino hanno evitato quell’isolato – spiega il consigliere comunale del Pdl Silvio Magliano -. Oggi, dopo un lunghissimo tira e molla, veniamo a sapere della morte dell’unico progetto esistente. Quello dell’Asl che ha rinunciato all’immobile per mancanza di fondi. Ora la patata bollente passa al Comune, quello che temiamo è che ci vorranno anni prima di vedere avviata una riqualificazione”.

Attualmente in via Borgo Ticino esiste un unico sportello sopravvissuto al passare degli anni, ossia quello per ottenere il cambio del medico. Sportello la cui sopravvivenza non verrà minacciata dall’apertura del cantiere. Per il resto i lavori cancelleranno macerie, erba alta, rifiuti e i via vai notturni dei predoni del rame e della ghisa. Senza dimenticare i materassi, i sacchi a pelo e le coperte utilizzate dal 2004 da ubriaconi e clochard di lungo corso. “E’ un buon inizio ma senza progetti quella struttura potrebbe tornare nelle mani sbagliate” ha dichiarato il consigliere della Lega Nord Alessandro Sciretti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lady Dybala si annoia all'ombra della Mole: "A Torino non c'è molto da fare"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento