Cronaca Aurora / Lungo Dora Firenze

Lavori di manutenzione alla sede tranviaria, chiude il Ponte Mosca

Gtt e Comune di Torino stanno studiando in queste ore il da farsi. Probabile l'utilizzo di una navetta per una parte del percorso, da Aurora fino a Falchera

QUARTIERE AURORA - Il ponte Mosca che da cent’anni taglia in due corso Giulio Cesare sarà presto oggetto di alcuni lavori di manutenzione della sede tranviaria. Lavori che ne comporteranno la chiusura parziale e in alcuni casi anche totale. Il cantiere, stando a ciò che sta trapelando dalla Città e dalla circoscrizione Sette, durerà un minimo di cinque e un massimo di sei mesi. I lavori, salvo cambiamenti dell’ultima ora, prenderanno il via già a partire dal prossimo mese. Ma non il 3 aprile come ipotizzato in un primo momento. Colpa delle vacanze di Pasqua che hanno convinto il Gtt a fare un doveroso passo indietro per aprire una cabina di regia, indispensabile per informare i cittadini dei futuri cambiamenti.

La chiusura, anche solo parziale, della carreggiata centrale potrebbe comportare disagi dal punto di vista della viabilità e avere un grosso impatto sul traffico in direzione della periferia nord e del centro della città. Per questo da piazza Palazzo di Città si sta valutando quale strada seguire, al fine di scontentare il meno possibile tutte quelle persone che sono solite attraversare ogni giorno corso Giulio Cesare e il ponte Mosca.

In caso di blocco del cavalcavia le auto dovranno viaggiare attraverso via Bologna e corso Regio Parco oppure optare – a seconda della destinazione - per via Cigna e corso Principe Oddone. Da capire, invece, quali saranno le modifiche che verranno apportate alle tante linee del Gtt che usufruiscono del ponte Mosca. In particolare quelle che interesseranno il fiore all’occhiello della città, ossia la linea 4 l’unica a viaggiare sulla sede binaria.

Stando alle ultime indiscrezioni la metropolitana leggera potrebbe essere sostituita da una navetta nel tratto tra lungo Dora Firenze angolo corso Giulio Cesare e Falchera, capolinea di via degli Ulivi. Rimarrebbe invariato, invece, l’utilizzo del tram dal borgo Dora fino al capolinea di Mirafiori Sud di corso Unione Sovietica. Voci di corridoio che verranno svelate soltanto nei prossimi giorni.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lavori di manutenzione alla sede tranviaria, chiude il Ponte Mosca

TorinoToday è in caricamento