menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Risse e musica ad alto volume, sigilli ad un circolo privato

Gli agenti del commissariato Dora Vanchiglia sono intervenuti in corso Vigevano per chiudere un circolo trasformato in una sorta di discoteca. Il titolare è stato multato per 7mila euro

I cittadini si erano rivolti alle forze dell’ordine segnalando in corso Vigevano musica ad alto volume e la presenza di uomini ubriachi per le vie del quartiere. Oltre a risse e danni alle auto in sosta. Così dopo una serie di denunce puntuale è scattato il blitz della polizia che nella nottata tra sabato e domenica ha effettuato un controllo straordinario nel quartiere “Aurora” mettendo i sigilli al “Karaoke night”, un circolo privato gestito da un cittadino nigeriano.

Gli uomini del commissariato Dora Vanchiglia, unitamente a personale della Questura e del nucleo commercio della polizia municipale, hanno accertato che quel circolo era stato trasformato in una sorta di discoteca. Bastava, infatti, pagare il biglietto d’ingresso per accedere al suo interno. Nel club sono state identificate 57 persone, fra cui molti stranieri sudamericani.

In 27 sono risultati privi della tessera associativa e alla fine dei controlli il locale è stato chiuso per il reato di esercizio abusivo di intrattenimento danzante senza autorizzazione e senza la preventiva verifica della commissione tecnica sull'agibilità dei locali. Il proprietario è stato multato per 7mila euro per precarie condizioni igieniche dei servizi, omessa esposizione del divieto di fumo, delle tabelle alcolemiche e assenza della notifica sanitaria.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento