San Salvario, l'anagrafe chiude per oltre un mese: disagi per la cittadinanza

In sostituzione, l'ufficio più vicino è quello di corso Corsica

L'anagrafe centrale di Torino

L'anagrafe di Via Campana, in San Salvario, chiuderà i suoi sportelli per oltre un mese. Un cartello affisso sulla porta annuncia la chiusura dal 30 luglio al 7 settembre: un bel disagio per i residenti in zona che, in sostituzione, dovranno appoggiarsi agli uffici di corso Corsica, tra i più "battuti" dai torinesi. Soprattutto un discreto disguido per i cittadini più anziani, magari sprovvisti di auto, che dovranno forzatamente farsi un viaggio di mezz'ora sui mezzi pubblici per raggiungere gli sportelli.

Il problema all'origine è quello del personale. I dipendenti di via Campana infatti sono stati trasferiti momentaneamente, a rinforzare il servizio, proprio in corso Corsica: peccato che già gli uffici di San Salvario si dovessero sobbarcare l'utenza della precollina, dopo la chiusura fino a data da destinarsi, dell'anagrafe di corso Moncalieri 18. Insomma, gli utenti aumentano, il personale no e i servizi alla cittadinanza lasciano a desiderare. Vero è che in agosto Torino si svuota ma il timore resta anche per il prossimo autunno. In San Salvario infatti non si è tranquilli: resta lo spauracchio che l'ufficio di via Campana possa chiudere, proprio per via della mancanza di personale, così come successo in corso Moncalieri. 

Potrebbe interessarti

  • Insalata di petti di pollo alla piemontese: una ricetta veloce, fresca e saporita

  • Il Barbecue perfetto:  6 regole fondamentali

  • Bagnet verd, la tipica salsa piemontese: assaggiatela coi tumin

  • Come combattere la piaga dei punti neri

I più letti della settimana

  • Autocisterna travolge bici, ragazza resta schiacciata sotto le ruote: morta

  • Scendono a cambiare la gomma a terra, passa un'auto e li travolge: due morti e un ferito

  • Tragedia nella notte: ucciso un uomo dopo un violento litigio

  • Addio a Sabino, una roccia sul ring e un papà dolcissimo

  • Caos in coda al concerto di Eros: 700 fan costretti a rimanere fuori

  • Accende il gas per preparare il caffé e la cucina esplode: ustionata una torinese

Torna su
TorinoToday è in caricamento