Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca Barriera di Milano / Corso Giulio Cesare

Blitz in Barriera, la polizia chiude un altro afromarket per quindici giorni

I controlli sono scattati puntuali sabato 16 Maggio, a seguito di segnalazioni giunte dai residenti della zona. Multato il titolare, un 43enne nigeriano

L'african market chiuso

Gli agenti del commissariato “Barriera Milano” hanno chiuso per 15 giorni un afromarket di corso Giulio Cesare angolo via Montanaro.

I controlli sono scattati puntuali sabato 16 Maggio, a seguito di segnalazioni giunte dai residenti della zona.

Nel locale la polizia ha identificato diedi persone, otto con precedenti di polizia. Uno di loro, alla vista degli agenti, è scappato dimenticando un marsupio, all’interno del quale è stata rinvenuta una modesta quantità di marijuana.

In un deposito, inoltre, l’unità cinofila ha scovato due grammi di marijuana occultata nel lavandino e all’interno di un boiler elettrico, dentro un sacchetto trasparente, quattro confezioni incartate con carta stagnola contenenti altri cinque grammi della stessa sostanza.

Il titolare, un cittadino nigeriano di 43 anni, è stato multato anche per mancata affissione della cartellonistica sul divieto di fumo nei locali pubblici, assenza della tabella orari di apertura al pubblico ed esercizio abusivo di attività di vicinato, per un ammontare di oltre 6mila e 500 euro.

All’attività hanno collaborato anche agenti del reparto mobile di Torino, dell’Ufficio Immigrazione, della Scientifica, l’unità cinofila della polizia di Stato e del nucleo commerciale di polizia amministrativa della polizia locale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Blitz in Barriera, la polizia chiude un altro afromarket per quindici giorni

TorinoToday è in caricamento