Cronaca Campidoglio / Corso Svizzera

Sigilli al Club 66, “serate danzanti” senza autorizzazione: un denunciato

Il locale è stato sottoposto a sequestro preventivo, dopo il controllo delle forze dell'ordine

I sigilli al Club 66

Per mesi sono state organizzate presso il Club 66 serate danzanti aperte anche ai non tesserati in locali la cui sicurezza non è mai stata verificata dall’autorità amministrativa. Per questo e per l’assenza della periodica manutenzione degli estintori è stato convalidato il sequestro preventivo dei locali, con apposizione di sigilli, effettuato dal personale della Polizia di Stato.

Il reato contestato è “apertura abusiva di un esercizio intrattenimento e spettacolo senza autorizzazione”, quest’ultima subordinata al preventivo parere della Commissione Provinciale di Vigilanza. E’ stato denunciato all’Autorità Giudiziaria il Presidente del circolo, un cittadino albanese di 38 anni residente a Torino. 

Gli agenti il 13 novembre hanno fatto ingresso nei locali verso la mezzanotte e scoperto che all’interno era in corso una vera e propria attività di intrattenimento danzante in una grande sala con deejay, musica ad alto volume e bancone per la somministrazione di bevande.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sigilli al Club 66, “serate danzanti” senza autorizzazione: un denunciato

TorinoToday è in caricamento