Balli senza mantenere le distanze e clienti senza tessera: circolo chiuso per cinque giorni

Serata interrotta

I sigilli apposti dagli agenti al circolo Eridano di corso Moncalieri

Chiuso per cinque giorni, a partire da sabato 26 settembre 2020, il circolo Eridano di corso Moncalieri, dopo un'ispezione degli agenti del reparto di polizia commerciale della polizia locale. La serata è stata interrotta e clienti, risultati quasi tutti sprovvisti di tessera associativa che sarebbe obbligatoria, sono stati fatti defluire. Il presidente del circolo è stato anche multato.

"All'interno dei locali - si legge in una nota - erano presenti circa 90 persone in parte intente al consumo di bevande e in parte impegnate a ballare in spazi appositamente creati spostando i tavoli utilizzati per la cena. La maggior parte della clientela era priva di mascherine e il distanziamento tra le persone era insufficiente rispetto a quanto prescritto dalla normativa nazionale riguardo al contenimento del coronavirus". 

Al circolo saranno contestate violazioni amministrative per attività di somministrazione di cibo e bevande a persone non associate e per aver organizzato pubblici intrattenimenti. Al momento sono in corso anche accertamenti circa l'agibilità dei locali, mentre seguiranno approfondimenti riguardanti la diffusione sonora per verificare l'osservanza del regolamento sulla tutela dell'inquinamento acustico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piemonte verso la 'zona arancione'. Spostamenti, negozi, scuole: cosa cambia

  • A Grugliasco si inaugura il nuovo supermercato Lidl: riqualificata l'intera area

  • Maestra d'asilo licenziata per un video hard mandato su Whatsapp al fidanzato: tutta la storia

  • Green Pea apre a Torino, creati 200 posti di lavoro: cosa c'è dentro la nuova struttura avveniristica

  • Il primario della rianimazione di Rivoli è positivo al covid: aveva invitato i negazionisti "a farsi un tour in reparto"

  • Rivoli, il videogioco usato per adescare i bambini e invogliarli a farsi foto e video nudi

Torna su
TorinoToday è in caricamento