Entrata dalla porta secondaria per la serata (vietata) con i clienti senza mascherina: discoteca chiusa

Stesso provvedimento per due attività

I sigilli alla porta della discoteca Koko

La discoteca Koko di via Nizza è stata chiusa per cinque giorni, dopo un controllo della polizia locale avvenuto la notte di sabato 17 ottobre 2020, in quanto non avrebbe rispettato le norme sul coronavirus.

Gli agenti sono intervenuti dopo una segnalazione anonima è hanno trovato l'ingresso principale chiuso. "In realtà - spiegano alla polizia locale - , i clienti venivano convogliati verso un ingresso secondario posto in una via laterale. All'interno del locale era in corso un'attività di intrattenimento con musica, balli e somministrazione di bevande. Gli agenti hanno trovato circa 60 clienti privi di mascherina e noncuranti del rispetto delle distanze". La serata è stata immediatamente interrotta.

Il titolare è stato multato per la violazione delle norme anti-coronavirus e la discoteca è stata chiusa provvisoriamente per cinque giorni.

Stesso destino ha avuto l'Istanbul Turkish Kebap al civico 5 di via Nizza, sempre per violazione delle normative anti-coronavirus: anche per questo cinque giorni di chiusura dopo l'intervento della polizia locale. 

Il minimarket di via Mazzini 26 è stato chiuso sempre per cinque giorni dalla polizia di Stato perché il titolare stava vendendo alcolici oltre le 21.

In piazza Santa Giulia e via Nizza due persone sono state multate dalla polizia di Stato poiché non indossavano la mascherina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Firmato il decreto: Piemonte zona arancione, che cosa si può e non si può fare da domenica 17 gennaio 2021

  • Piemonte in zona gialla: le regole in attesa della nuova stretta nazionale

  • Torino, ruba il portafoglio dimenticato in farmacia. E spende i soldi per fare la spesa: "Non vivo nell'oro"

  • Multato in auto dopo mezzanotte. "Ma sono un papà separato, andavo da mia figlia che stava male"

  • Infarto mentre fa jogging nel parco a Torino, morto avvocato di Settimo. Ambulanza bloccata dai dissuasori

  • Follia a Nole: scatta alcune fotografie col cellulare, ma poco dopo la obbligano a cancellarle

Torna su
TorinoToday è in caricamento