Venerdì, 22 Ottobre 2021
Cronaca

Chiusi il Copernico e il Rosa Luxemburg: i lavori andavano fatti prima

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TorinoToday

Il Liceo Copernico e l'ITC Rosa Luxemburg sono ancora chiusi. Dopo la caduta di un pannello al Rosa Luxemburg, si era deciso di chiudere le due scuole a partire da venerdì scorso fino al 4 novembre. Intanto un nuovo allarme viene dall'Istituto Oscar Romero di Rivoli, dove due pannelli del controsoffitto sono crollati, costringendo gli studenti di cinque aule a sgomberare.

Questi fatti mettono in luce il pressapochismo con cui la Pubblica Amministrazione gestisce le scuole. Dato che le risorse sono scarse si pensa bene di rinviare i lavori a tempo indeterminato, fino a quando non si sfiora un incidente, giocando così con la sicurezza dei ragazzi e costringendoli poi a stare a casa durante l'anno scolastico. I controlli e i lavori di manutenzione vanno fatti per tempo, senza aspettare situazioni di emergenza. I ragazzi hanno diritto a studiare in edifici pubblici sicuri, senza dover stare a casa perchè all'improvviso si scopre che il soffitto era pericolante e senza dover pagare una scuola privata.

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chiusi il Copernico e il Rosa Luxemburg: i lavori andavano fatti prima

TorinoToday è in caricamento