menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Chiusa la piscina del circolo dei vip

Chiusa la piscina del circolo dei vip

Batteri nell'acqua, il Comune chiude la piscina del circolo dei vip

Dopo l'inchiesta aperta dalla Procura di Torino, è arrivata l'ordinanza comunale per la chiusura della piscina dei Ronchiverdi. Si prospetta l'ipotesi di reato di omissione dolosa di cautele antinfortunistiche

Con un'ordinanza del Comune di Torino la piscina del circolo privato Ronchiverdi è stata chiusa. Qualche giorno fa era stata aperta un'inchiesta dalla Procura di Torino per la presenza - riscontrata da analisi effettuate dall'Arpa di Novara e dall'Asl di zona - del batterio della legionella in alcuni impianti e nel bollitore centrale per il riscaldamento delle acque. Al controllo delle acque della piscina dei Ronchiverdi si è arrivato da una iniziativa di controllo su dieci piscine torinesi, disposta dal pm Guariniello, che ora potrebbe estenderla anche alla cintura del capoluogo piemontese.

Ipotesi di reato di omissione dolosa di cautele antinfortunistiche. Le analisi avevano riscontrato concentrazioni comprese tra 100 e 4.200 unità formanti colonia, in particolare nella vasca esterna. La concentrazione maggiore, una colonia di 6 mila unità, era stata però trovata al fondo del bollitore. "La chiusura è soltanto un passaggio amministrativo - spiega il direttore del circolo, Marco Rolle - in quanto avevamo già effettuato la bonifica degli impianti. I livelli sono inferiori a quelli previsti per la chiusura degli impianti. Dal 12 agosto la presenza del batterio della legionella non è stata più riscontrata. Lunedì - ha concluso - incontreremo i tecnici dell'Asl e contiamo di riaprire nella stessa giornata di lunedì".

(ANSA)





 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento