Sabato, 25 Settembre 2021
Cronaca Rivoli

Chiusa una birreria a Rivoli: alcolici a minori e presenza di droga

Una birreria è stata chiusa a Rivoli per aver somministrato alcolici a minori. Altri ragazzi avevano con sé dosi di marijuana, per uso personale.

Sospensione della licenza per la somministrazione di alimenti e bevande per 20 giorni: questa la decisione del questore di Torino per una birreria sita nel comune di Rivoli, che ha dovuto chiudere i locali dalla data della notifica dell’atto al proprietario, ovvero ieri.

Il provvedimento è stato emanato dopo che alcuni controlli del personale del Commissariato di Rivoli avevano permesso di sequestrare, l’11 gennaio, diverse dosi di droga, rinvenute anche in possesso di minori. Gli agenti avevano sorpresoun 17enne che stava consumando bevande alcooliche, in possesso di una dose di maijuana per uso personale, comunque sequestrata.

Anche altri cinque ragazzi tra i 18 e i 27 anni sono stati trovati in possesso di marijuana, mentre sul pavimento del locale sono state rinvenute altre 8 dosi di sostanze stupefacenti, abbandonate da ignoti forse al momento dell’ingresso dei poliziotti.

Un 16enne era stato notato mentre si stava disfando di due involucri di 9 grammi di marijuana, venendo così denunciato.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chiusa una birreria a Rivoli: alcolici a minori e presenza di droga

TorinoToday è in caricamento