Venerdì, 17 Settembre 2021
Cronaca Centro / Via Po

Blah Blah addio: chiude il locale-agorà della vita culturale torinese

Il famoso locale di via Po chiude i battenti. Niente motivi economici, ma solo il culmine di una grande carriera di successo. Ora, le sorti del locale sono ignote: potrebbe diventare un ristorante o una libreria

Blah Blah addio. Da oggi, primo giugno, il famoso locale-agorà della vita culturale torinese, resta con le serrande abbassate, dopo due giorni di feste, tra "Funeral Party" e serate di commiato.

Un caso anomalo, perchè di negozi che chiudono costretti al lastrico ce ne sono tanti, ma questi hanno un motivo: la crisi. Il Blah Blah, invece, poteva senz'altro considerarsi un locale di successo, ma come spiega Gianluca Gozzi, responsabile da sempre, tutte le cose hanno un inizio, un evoluzione ed una fine ed il locali non ne sono esenti.

Non ci sarebbero dunque problemi economici sotto la chiusura del Blah Blah, ma una semplice carriera terminata: "In poco più di tre anni abbiamo fatto 800 concerti - racconta Gianluca Gozzi -. Preferisco un posto che chiude al culmine del successo a un altro che sopravvive perdendo smalto".

Sicuramente nobili motivi anche se, come ricorda lui stesso, anche la cultura torinese in fatto di musica sta cambiando: "Torino è un po' annoiata e quindi rischia di diventare noiosa - afferma Gianluca -. Mi pare manchi il coraggio di sperimentare novità".

Essendo un locale con una clientela già avviata, è probabile che qualche imprenditore o realtà associativa decida di rilevarlo, ma per il momento, le sorti del locale sono ignote: potrebbe diventare di tutto, da una libreria ad un ristorante.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Blah Blah addio: chiude il locale-agorà della vita culturale torinese

TorinoToday è in caricamento