Cronaca Lucento / Via Caltanissetta

Insoddisfatta dei lavori per la perdita d'acqua, chiude in bagno l'amministratore: arrestata a Torino Lucento

È accusata di sequestro di persona

Via Caltanissetta a Torino

Ha sequestrato, chiudendolo in bagno per circa 20 minuti, l'amministratore del suo condominio, in via Caltanissetta a Torino, dopo avere litigato con lui per una perdita d'acqua. La vicenda è avvenuta nel pomeriggio di ieri, sabato 5 giugno 2021, e si è conclusa con l'arresto dell'inquilina, una 33enne albanese, da parte dei carabinieri. L'accusa è di sequestro di persona.

I militari dell'Arma sono intervenuti dopo che l'uomo ha iniziato a chiedere aiuto dalla finestra dell'appartamento al quarto piano di un palazzo di cinque. Sono saliti e hanno chiesto alla donna di aprire la porta del bagno. Anche se è stato lo stesso amministratore a dirsi dispiaciuto per l'avvenuto, il codice penale non conosce eccezioni e perciò per lei sono scattate le manette e poi il carcere.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Insoddisfatta dei lavori per la perdita d'acqua, chiude in bagno l'amministratore: arrestata a Torino Lucento

TorinoToday è in caricamento