Cronaca

Il chirurgo estetico lavorava da dieci anni per il pubblico e per il privato: denunciato

Danno erariale 260mila euro

immagine di repertorio

Un chirurgo plastico-estetico dell'Asl To4 di Chivasso-Ivrea (e non dell'Asl Città di Torino come comunicato dal Nas sul sito del Ministero della Salute) è stato denunciato dai carabinieri in quanto, pure avendo certificato il contrario alla sua azienda sanitaria, esercitava la libera professione in studi medici e cliniche privati della città e della provincia.

L'uomo deve rispondere di truffa e falso ideologico. Le indagini hanno permesso di appurare che il suo comportamento andava avanti da oltre dieci anni e che, per le prestazioni ambulatoriali e gli interventi chirurgici nelle strutture private, aveva percepito emolumenti per un danno erariale quantificato in 260mila euro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il chirurgo estetico lavorava da dieci anni per il pubblico e per il privato: denunciato

TorinoToday è in caricamento