rotate-mobile
Domenica, 23 Gennaio 2022
Cronaca

Chiara Appendino rema sul Po con le Dragonette per la lotta contro il tumore al seno

La sindaca si è cimentata nell'allenamento, tenendo perfettamente il ritmo del gruppo

Ha remato sul fiume con le Dragonette Chiara Appendino. La sindaca di Torino, al Circolo Amici del Fiume, è stata accolta da Marina Caldaro, presidente dell'Associazione, e da tutte le atlete che ne fanno parte e che quotidianamente trovano il coraggio e la forza di rimettersi in gioco dopo aver affrontato il tumore al seno.

Si tratta di un'associazione nata nel 2010 che ha seguito la filosofia del dottor Don McKenzie e che in Canada ha spinto le donne, operate al seno, ad andare contro ad ogni avvertimento degli altri medici di non fare sport.

E per Appendino è stato il battesimo: mai infatti aveva remato sul fiume e non si è tirata indietro. Si è fatta aiutare nell'indossare il giubbotto di salvataggio e dopo aver afferrato il suo remo, si è seduta sulla canoa con l'intero equipaggio "in rosa" - il colore distintivo dell'associazione -, remando insieme alle altre a ritmo di tamburo. Dopo lo speciale allenamento, le Dragonette hanno regalato a Sara, la figlia della sindaca, la loro mascotte draghetto. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chiara Appendino rema sul Po con le Dragonette per la lotta contro il tumore al seno

TorinoToday è in caricamento