menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Chiara Appendino in piazza Umbria

Chiara Appendino in piazza Umbria

Piazza Umbria, la sindaca ha incontrato i cittadini

Dopo il mancato appuntamento di lunedì, Chiara Appendino si è recata all'incontro di buon mattino

È arrivata oggi di buon mattino in piazza Umbria, come aveva promesso. Passato il malanno, la sindaca Chiara Appendino tra le 8 e le 9 ha ascoltato le richieste dei cittadini. Nessuna polemica per il mancato appuntamento di lunedì, giorno in cui la prima cittadina, febbricitante, si è recata invece all'incontro con Beppe Grillo.

Ma le scuse da parte sua erano arrivate su Facebook e questa mattina, in molti si sono anche preoccupati per le sue condizioni di salute. Stringendo mani, fra selfie e sorrisi, la sindaca ha ascoltato tutti con pazienza, segnandosi numeri di telefono, distribuendo i suoi recapiti e invitando la gente a scriverle per prendere appuntamento per un colloquio con lei a Palazzo di Città. 

Chi ha riportato i problemi di spaccio in zona Parella, chi gli schiamazzi notturni di minorenni e non sulle passerelle tra corso Gamba e corso Rosai, puntualizzando sulla maleducazione di figli e genitori, chi altri ha lamentato la presenza di bottiglie rotte per strada ogni mattina, nelle vie adiacenti a piazza Umbria.

E ancora, una maxi multa presa da un'associazione per aver esposto locandine senza aver pagato i diritti di affissione; spazzatura abbandonata fuori dai cassonetti dalle parti di via Domodossola, prostituzione ai giardinetti di corso Tassoni angolo corso Appio Claudio e la presenza di parcheggiatori abusivi, extra comunitari arroganti, nelle aree accanto all'Ipercoop di via Livorno. 

"Con i consiglieri faremo dei sopralluoghi nelle zone segnalata per verificare le problematiche - ha detto Appendino -: con la Giunta stiamo lavorando per la città". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lady Dybala si annoia all'ombra della Mole: "A Torino non c'è molto da fare"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento